Home » Evidenza » ASSEMBLEA STRAORDINARIA TERRITORIALE

ASSEMBLEA STRAORDINARIA TERRITORIALE

ASSEMBLEA STRAORDINARIA TERRITORIALE

Lunedì 19 dicembre scorso, presso il Salone Bonomelli del Centro Pastorale Diocesano, alla presenza di un discreto numero di rappresentanti delle società sportive del CSI cremonese, e di alcuni consiglieri ed operatori provinciali, si è svolta l’assemblea straordinaria del Comitato territoriale, convocata per assumere alcune decisioni importanti relative all’esigenza di adottare il nuovo Statuto associativo nazionale approvato dal Consiglio nazionale nella seduta del 25 novembre scorso. Questo anche al fine di mantenere la qualifica di associazione di promozione sociale (APS) del Terzo Settore nel nuovo Registro Unico Nazionale del Terzo settore, e richiedere la personalità giuridica.

A tal fine erano presenti i notai Marco Gianluppi e Marianna Bagnera, che si sono occupati degli aspetti giuridici e burocratici, ed hanno illustrato all’assemblea le novità introdotte spiegandone le motivazioni.

L’incontro è stato anche occasione per un momento di preghiera in preparazione al santo Natale, guidato dall’assistente ecclesiastico don Francesco Fontana che, prendendo spunto dalla lettura del Vangelo di Matteo, ha sottolineato quanto Dio pur nella possibilità di agire e fare cose grandi chieda invece la disponibilità, la collaborazione e l’aiuto degli uomini, perché è grande la stima che ha di noi.

Il consigliere Tinelli ha poi presentato il progetto “BAHIA col CSI lo sport è mondiale”, che viene proposto in collaborazione con la Diocesi di Cremona. Si tratta di una raccolta fondi finalizzata a sostenere l’attività sportiva promossa dalla parrocchia Gesù Cristo Risorto a Salvador de Bahia, in cui opera il sacerdote cremonese don Davide Ferretti, amico storico del CSI e grande appassionato di sport.

In chiusura di serata, un momento commovente e significativo, legato al ricordo, attraverso immagini e parole, di Ignazio Laudicina, storico ed apprezzato dirigente dell’associazione e della società sportiva Sas Oratorio, appassionato dello sport e dei valori che la nostra associazione porta avanti, con una passione “contagiosa” che ha contraddistinto il suo percorso nel mondo sportivo. Per questo il Consiglio provinciale ha sostenuto la sua candidatura per il Discobolo d’oro al merito CSI alla memoria, che è stato consegnato dal Presidente provinciale Claudio Ardigò e il Consigliere Nazionale Daniele Zanoni al figlio Christian.

La consegna del Discobolo alla memoria di Ignazio Laudicina

Al termine un rinfresco e lo scambio tradizionale degli auguri natalizi.