Home » Evidenza » AZZURRA 2000 VOLLEY CAMPIONE REGIONALE

AZZURRA 2000 VOLLEY CAMPIONE REGIONALE

AZZURRA 2000 VOLLEY CAMPIONE REGIONALE

Si è giocata sabato 23 giugno alle ore 17:00 la finale regionale del campionato di pallavolo Open Maschile CSI, presso il palazzetto S.Rita di Assago-Milano.

Dopo essersi aggiudicata il titolo di campione provinciale, la squadra Azzurra 2000 Volley ha conquistato il titolo di CAMPIONE REGIONALE, battendo 3 a 1 la squadra cremonese Dinamo Zaist.

Una partita molto sentita, sin dai primi punti.

Dopo il fischio di inizio, Azzurra 2000 conquista subito i primi punti e porta avanti il punteggio, chiudendo il primo set 25 a 16. Il secondo set, punto a punto fino a metà: troppi errori di Azzurra 2000 permettono a Dinamo Zaist di vincere 25 a 22. Si rientra in campo per il 3° set: l’infortunio del palleggiatore della Dinamo Zaist mette in crisi la squadra: Azzurra 2000 vince 25 a 10. Si riprende il gioco: un quarto set mozza fiato, punto a punto fino alla fine, con scambi di alto livello tecnico: Azzurra 2000 chiude il set 28 a 26, aggiudicandosi così il titolo di Campione regionale della Lombardia.

“Una gran bella emozione aver raggiunto questo importante obiettivo” – commenta il coach Michele Ardigò – “dopo un importante anno vissuto insieme, con una squadra rinnovata per il 50%, abbiamo lavorato bene fino all’ultimo allenamento, il gruppo è sempre stato unito e la dimostrazione di un buon lavoro è data dal risultato raggiunto”.

Anche il Dirigente della squadra Simone Zani, dopo i festeggiamenti e le premiazioni della squadra da parte del Consiglio Regionale Lombardo del CSI Lombardia, dichiara: “sono orgoglioso che la squadra ci abbia creduto insieme a me fino in fondo. Ritengo che il titolo ce lo siamo meritati, grazie alla determinazione che tutti i ragazzi hanno avuto e dimostrato in campo, sicuramente frutto di un importante ed intenso lavoro svolto fino alla fine come una vera squadra. Ora ci godiamo il titolo, senza riuscire ad andare a disputare le fasi nazionali a Montecatini Terme per mancanza di troppi elementi della squadra. Adesso ci si riposa, per poi iniziare a fare le giuste valutazioni per la prossima stagione”.